CASO

Anamnesi | Eruzione occorsa da qualche mese su tronco ed arti (generalizzata) in donna di 23 anni con anamnesi patologica remota e prossima muta. Anamnesi farmacologica segnala uso di amoxicillina per un’infezione pregressa risalente a diverse settimane prima l’eruzione delle lesioni. Lesioni persistenti ed asintomatiche, alla digitopressione non presentano significative variazioni. Visibili squame cheratosiche su molte di esse


SOLUZIONE

Diagnosi | Pitiriasi lichenoide cronica

Descrizione semiotica delle lesioni: papule lichenoidi cronico desquamanti

La Pitiriasi lichenoide cronica è una patologica ad eziologica sconosciuta che è probabilmente causata da un’iperreattività secondaria forse post-infettiva. Si presenta più frequentemente in soggetti giovani in genere in modo del tutto asintomatico e si distingue molto a livello clinico dalla sua variante acuta cioè la pitiriasi lichenoide acuta anche detta PLEVA o malattia di Mucha-Habermann che si caratterizza di lesioni lichenoidi ulcero necrotiche spesso accompagnate da febbre. Nella forme acute la PLEVA può essere mis diagnosticata con una varicella o un’eritema multiforme. La pitiriasi lichenoide cronica è anche detta parapsoriasi guttata per l’aspetto assai simile ad una psoriasi guttata. Solitamente se la clinica non basta la diagnosi di conferma è istologica.

Il trattamento è in genere ex juvantibus ma ottimi risultati negli adulti sono stati ottenuti tramite PUVA