"Vite in Travaglio" Reportage Fotografico - Author: Antonella Posa

 

“Vite in travaglio” – Un Reportage D’Autore

Vite in travaglio” è un Reportage Fotografico d’autore a cura di Antonella Posa, fotografa e modella pugliese che ha voluto raccontare la prematurità. Il reportage è stato realizzato dall’Associazione di Promozione Sociale “La Medicina in uno Scatto” in collaborazione con l’U.O di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, in occasione della Giornata Mondiale della Prematurità festeggiata il 17 Novembre 2016.

La fotografia  trasmette delicatamente emozioni incisive, difficili da comprendere ad un osservatore esterno.

La prematurità è una condizione sottostimata la cui prevalenza è in continuo aumento. Questi piccoli necessitano di cure particolari, spesso intensive. I medici oltre ad un’eccellente dote scientifica, devono essere tutt’uno con i genitori fino al raggiungimento della salute del neonato. E’ un legame particolare quello che si instaura. Un legame che diviene forte e che coinvolge una persona avvolta da un camice bianco ed una che lotta per una vita non ancora conosciuta a pieno.

Sensibilizzare attraverso queste emozioni è lo scopo del reportage.

Vogliamo porre l’accento su questa particolare Giornata invitandovi all’evento organizzato dall’U.O di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatologica che si svolgerà Giovedì 17 Novembre 2016 ore 17.00 presso il Colonnato del Palazzo della Provincia, Lungomare Nazario Sauro, Bari. Sono invitate famiglie, bambini, medici, infermiere, studenti e cittiadini, er stare insieme, per far conoscere il mondo dei prematuri e per continuare a lavorare insieme.

Per saperne di più sull’evento