Medical Education: Nuove
Medical Education: Nuove "Prospettive" - Foto di Antonella Posa

 

COMUNICATO STAMPA

Grande partecipazione ed entusiasmo per “Medical Education: Nuove Prospettive”, il convegno realizzato dall’Associazione “La Medicina in uno Scatto” in collaborazione con l’Associazione Studentesca barese “Studenti Per”.

Svoltosi l’1 Dicembre nell’Aula Magna “G. De Benedictis” dell’Università  degli Studi di Bari “Aldo Moro”, “Medical Education: Nuove Prospettive” è stato il primo evento realizzato dall’Associazione “La Medicina in uno Scatto” nell’Ateneo barese.

Più di settecento studenti, provenienti dalle facoltà del sud Italia, sono accorsi all’evento spinti dalla sana curiosità del binomio cultura-innovazione. Nel corso del congresso, infatti, i partecipanti hanno potuto vivere l’esperienza della Virtual Reality applicata alla chirurgia ed hanno sperimentato l’emozione di affinare le tecniche chirurgiche attraverso i simulatori chirurgici “Suture&Knots Trainer”.

Il convegno è stato realizzato grazie all’indispensabile supporto ed entusiasmo trasmesso dal Presidente della Scuola di Medicina, il Prof. Loreto Gesualdo. L’evento ha ospitato relatori di fama nazionale ed internazionale quali, in primis, il Prof. Nicola Laforgia (Direttore dell’U.O.C di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale) ed il Prof. Alessandro Santo Bortone (Presidente della Sezione Apulo-Lucana Società Italiana di Cardiologia).

Sono intervenuti il Dott. Francesco Callipo (Presidente APS “La Medicina in uno Scatto”), Domenico Posa (Segretario dell’Associazione “La Medicina in uno Scatto”), Federico Mastroleo (IT “La Medicina in uno Scatto”), Gabriele Di Filippo (Tesoriere “La Medicina in uno scatto”, UniNa), Dott. Alessandro Mastrorosa (Presidente Sezione Locale S.I.G.M.), Dott. Nicola Marino (UniFg), Giovanni Fiscarelli (ITS Apulia Digital Maker), Antonio di Gregorio e Mattia Ballo (UniPd).

L’organizzazione del convegno è stata coordinata in collaborazione con l’Associazione Studentesca “Studenti Per“, nella figura di Annarita Santoro, ex-senatore  accademico di UniBa, a cui vanno i più sinceri ringraziamenti da parte de “La Medicina in uno Scatto”.

CONDIVIDI
Articolo precedenteFarmacogenetica e il Modello Vanderbilt
Articolo successivoCaso Clinico #48
Domenico Posa
Amministratore e Facebook Manager | Frequento Scuola di Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro." Fondatore ed ideatore del progetto "La medicina in uno scatto" | email - domenico.posa@gmail.com