EIT Health dott.sa muhle digitaluhealth

A cura di Adriano Fontanari

Cosa è EIT Health

L’Istituto europeo per l’innovazione e la tecnologia (European Institute of Innovation and Technology) è un’agenzia dell’Unione europea creata nel 2008 con lo scopo di creare un ambiente favorevole all’innovazione e all’imprenditorialità in Europa facilitando la collaborazione tra imprese, istituti di ricerca e di istruzione.

EIT Health è un consorzio di più di 50 centri partner e 90 associati composto da aziende, centri di ricerca e università di 14 Paesi dell’Unione Europea. Gli obiettivi di EIT Health sono: contribuire alla crescita della competitività dell’industria medica europea, migliorare la qualità della vita dei cittadini europei e la sostenibilità dei sistemi sanitari, sostenere la nascita di nuovi prodotti e servizi, realizzare programmi di educazione in ambito sanitario innovativi.

Entro il 2018 EIT Health mira a incrementare il numero di prodotti e servizi che nascono dai suoi programmi di innovazione ogni anno (attualmente novanta), supportare la creazione di 70 startup e avere un milione di studenti che prendono parte ai suoi programmi di educazione online.

EIT Health ha sedi a Monaco (headquarter), Londra, Stoccolma, Barcellona, Parigi, Heidelberg e Rotterdam. È inoltre presente in 6 regioni “InnoStars”: Italia, Croazia, Polonia, Galles, Ungheria e Portogallo.

Intervista a Ursula Mühle, Direttrice area educazione EIT Health

Le nuove tecnologie stanno ridefinendo la relazione medico-paziente e il lavoro stesso del medico. Come sta affrontando ma anche supportando EIT Health questo cambiamento?

EIT Health sta affrontando questo cambiamento su 3 livelli, offrendo programmi di educazione rivolti a studenti, medici e cittadini. Per gli studenti, EIT Health ha sviluppato in collaborazione con le università partner, programmi di laurea magistrale innovativi in medicina e ingegneria medica. Tramite questi corsi gli studenti prendono familiarità con le nuove tecnologie, imparando ad esempio come sviluppare una applicazione ma anche come usarla in futuro con i pazienti.

EIT Health offre anche Summer Schools dove gli studenti apprendono non solo come sviluppare un prodotto tecnologico ma anche come venderlo. Vengono quindi approfonditi aspetti quali il business model, la sostenibilità economica di un progetto e le strategie di go to market e vendita.

Per i medici EIT Health svolge diverse iniziative di training al fine di render i medici più consapevoli di come utilizzare i nuovi strumenti della digital health per rispondere adeguatamente alle esigenze quotidiane dei pazienti

Il terzo livello di attività riguarda il training per i cittadini. In questo caso l’obiettivo è aiutare i cittadini a gestire meglio la loro salute, tramite programmi di educazione ai sani stili di vita e la prevenzione.

Perché è importante per un medico o uno scienziato avere competenze interdisciplinari tra cui un mindset imprenditoriale?

È molto importante sia per i medici sia per gli scienziati avere una formazione imprenditoriale perché le skills richieste stanno cambiando rapidamente. Sono già cambiate negli ultimi 10 anni e ci saranno molti altri cambiamenti nei prossimi anni.

Molte nuove tecnologie, come ad esempio l’intelligenza artificiale o la realtà virtuale stanno arrivando. Tali tecnologie richiedono a chi opera in campo medico nuove competenze ed un mindset diverso; per essere in grado di adattarsi ai nuovi cambiamenti e cogliere le opportunità che queste tecnologie aprono.

 EIT Health Campus offre anche programmi di laurea, per esempio l’International Master in Innovative medicine. Cosa è differente in questi programmi rispetto ad una laurea tradizionale in medicina?

Le lauree tradizionali in medicina forniscono una formazione verticale e specialistica in ambito scientifico. La prima differenza dei programmi di laurea di EIT Health riguarda innanzitutto i contenuti. I corsi di tipo scientifico vengono affiancata da corsi di innovazione dove gli studenti imparano ad esempio come validare un’idea, come creare concretamente un business model o come fare un pitch.

La particolarità dei programmi di laurea supportati da EIT Health riguarda anche le metodologie di insegnamento differenti dalle tradizionali lezioni frontali e l’approccio interdisciplinare basato su lavori di gruppo.

EIT Health offre anche supporto alle startup con opportunità di finanziamento. Quali sono i primi passi che uno studente può fare per entrare in contatto con EIT Health se ha un’idea imprenditoriale e in cosa EIT Health può aiutarlo?

Se lo studente ha avuto una idea ma non ha mai avuto formazione imprenditoriale suggerirei di iscriversi ad uno degli E-Labs di EIT Health. Un’altra possibilità è frequentare una Summer School di EIT Health Campus per imparare le basi di come validare una idea imprenditoriale e svilupparla.

Se lo studente ha già esperienza può iscriversi ai diversi programmi di accelerazione che EIT Health offre.

Le attività di EIT Health

Le attività svolte da EIT Health hanno l’obiettivo di promuovere sani stili di vita, supportare l’invecchiamento attivo e migliorare la salute.

La promozione di sani stili di vita e del self-management avviene attraverso programmi di educazione che permettono ai singoli e alle loro famiglie di prendersi cura della loro salute, identificando i primi sintomi di una malattia ed essere in grado di comprendere e monitorare il suo trattamento. I programmi di supporto all’invecchiamento attivo della popolazione riguardano il superamento delle perdite funzionali (es. mobilità) ed il miglioramento dei luoghi e l’esperienza di lavoro.

EIT Health si impegna ad attuare iniziative volte a migliorare la sanità utilizzando un approccio centrato al paziente; tramite l’integrazione dei servizi nel processo di cura (con un focus particolare sui pazienti con più malattie croniche), l’utilizzo dei big data e delle nuove tecnologie, sviluppando nuovi metodi e soluzioni per migliori i trattamenti e la gestione delle malattie croniche.

Le storie di successo nate dai programmi di innovazione di EIT Health sono fonte di ispirazione per studenti e giovani medici, in quanto sono l’esempio pragmatico del cambiamento educativo e lavorativo del medico del futuro.

Una di queste è Alzheimer’s Disease Prediction Service (ADPS), un progetto sviluppato nell’ambito dell’iniziativa EIT Health Innovation by Ideas project con l’obiettivo di rendere la salute mentale misurabile. Le metodologie di diagnostica dell’Alzheimer attuali si caratterizzano per essere invasive, lente e costose.

ADPS, dopo 10 minuti, è in grado di predire tramite un effettuato su iPad se una persona svilupperà l’Alzheimer entro sei anni con il 94% di precisione. ADPS sarà una delle prime soluzioni validate ad essere lanciate sul mercato europeo ed americano come test pre-sintomatico per la diagnosi di Alzheimer per le persone sopra i 50 anni.

Un’altra storia di successo di EIT Healht è FIbriCheck, l’unica app certifica al mondo che permette di prevenire l’ictus identificano la fibrillazione atriale e altri disordini del ritmo cardiaco utilizzando lo Smartphone o Smartwatch.

Le attività di EIT Health, che riguardano “percorsi di accelerazione”, “campus” ed “Innovation Projects”

Link utili:

– percorsi di accelerazione: EIT Health Accelerator

– campus: programmi di formazione ed educazione rivolti a studenti

– innovation projects: sono programmi di innovazione

Per maggiori informazioni: https://www.eithealth.eu/