Maschietti: è il nostro mese! 

194

Di solito quando leggete un articolo qui difficilmente il ruolo di noi scribani viene messo in luce. Oggi però non sarà così: sono Nicola Mastrogiacomo e da qualche anno oramai ho dei baffi sul mio viso.

Tutto nacque per una campagna, il Movember ed oggi parleremo proprio di questo.

Dopo Ottobre, mese della salute della donna, Novembre è il mese per noi uomini.

Nato dalla crasi tra November e Moustache (baffi, simbolo della campagna), durante questo mese si cerca di concentrare le attenzioni su tre aspetti della salute maschile: Tumore della Prostata, Tumore dei Testicoli, Salute Mentale e Suicidi.

Il tumore della prostata è il tumore che colpisce maggiormente la popolazione maschile. Come potrai vedere, ciò che importa per prevenirlo, oltre che conoscere la sintomatologia, è monitorarsi dopo i 50 anni in modo costante. Se conosci nonni, genitori o amici che non se ne curano puoi sempre andare a tirar loro le orecchie, no?

I tumori testicolari invece hanno la particolare caratteristica di colpire una popolazione proprio tra i 20 ed i 40 anni. E probabilmente tu fai parte proprio di questa fascia di età. Impara quindi ad autopalparti. Una volta al mese (almeno) e prenota una visita dall’Andrologo, che si sente un po’ solo ed abbandonato. Dovremmo imparare anche noi come le donne ad andare a farci dei controlli. Questa è un’ottima ragione!

Infine l’ultimo tema del Movember: la salute mentale e la prevenzione dei suicidi. E’ davvero triste vedere come gli uomini si suicidano 3 volte di più delle donne. Un tema così complesso non può essere riassunto in poche righe ma di certo un ruolo la società lo ha. Una delle cause è sicuramente racchiudibile con il concetto di Toxic Masculinity. Anche gli uomini piangono, sono fragili, soffrono ed hanno problemi. Basta doversi spacciare sempre per forzuti machi decisi che non possono sbagliare. Leggetevi qualcosina qui sotto, proviamo a venir fuori da questo genere di congetture e magari chiedete al vostro amico come sta, per davvero.

Il Movember volge alla sua fine.
Qualcosina si spera, sarà stata imparata e qualche autopalpata la iniziamo a fare anche noi.

E magari non solo durante il mese di Novembre… in fondo io il baffo non l’ho tolto più.

FONTI| AIRC , movember, AIRC tumore testicoli, movember 2, movember 3, nimh, mhnational, suicide info, suicidi e virilità