A 21 settimane di gravidanza il feto misura circa 15 cm e il cuore ha la grandezza di un’arachide. Fino a qualche anno fa operare il cuore di un feto sembrava un’impresa inimmaginabile. Due recenti casi di chirurgia fetale...
"Il corpo umano è la Cattedrale più grande che Dio abbia mai costruito." Christiaan Barnard Il 3 Dicembre 1967 la radio di Città del Capo annuncia che un’equipe di specialisti dell’ospedale Groote Schuur ha effettuato il primo trapianto cardiaco umano. Il cuore...
Può la morte del proprio cane causare problemi di cuore? La risposta è sì, e non in senso figurato. La sindrome del cuore spezzato esiste, e si chiama cardiomiopatia di Takotsubo. Poco dopo la scomparsa del suo cane, una donna...
Dai medici è chiamata la “valvola dimenticata” perché operarla è piuttosto rischioso e complesso tanto da essere raramente trattata con la chirurgia tradizionale. Ora però, grazie al lavoro di una equipe del Politecnico di Milano, si aprono nuove possibilità...
Chiusura Difetto interatriale con patch dacron sauvage in toracotomia anterolaterale destra. Il difetto interatriale (DIA), o meglio conosciuto come forame ovale pervio, consiste in una comunicazione nella parete che separa gli atri, il setto interatriale. Prima della nascita, questa apertura...
Dietro ad ogni infarto miocardico c'è un grande lavoro svolto dalla ricerca, dal 118, dai medici e dagli ospedali, che spesso passa inosservato. Grazie a numerosi studi e ad un percorso terapeutico ad hoc si è riusciti ad abbassare...
Da uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine è emerso che l'anticorpo monoclonale Evolocumab (Rephata), già noto come efficace trattamento per la riduzione del livello di LDL nel sangue, si è dimostrato anche e soprattutto un valido...
L’ultima frontiera della bioingegneria parla chiaro: nel giro di pochi anni sarà possibile sostituire il miocardio difettato, a causa di patologie ischemiche e non, con uno adeguatamente coltivato in laboratorio su foglie di spinacio. Animale o vegetale? La strabiliante scoperta è...
La sindrome dei bambini blu consiste nella cianosi periferica più o meno marcata dei neonati (ma non solo) che presentano uno shunt prevalentemente ventricolare che provoca un mixing di sangue non ossigenato (dal circolo sistemico) e sangue ossigenato (proveniente dal circolo...
L’intervento, unico nel suo genere, ha permesso l’impianto di una valvola biologica in un paziente di 77 anni ad alto rischio e senza altre opzioni terapeutiche. La delicata operazione è stata portata a termine con successo dopo che altri...

#MedicalSpace

Da non perdere

Send this to friend