lunedì, ottobre 23, 2017

Diabete: un “aiuto” arriva dal testosterone

Secondo un recente studio pubblicato su “Cell Metabolism”, gli uomini con bassi livelli di testosterone sarebbero a maggior rischio di sviluppare diabete di tipo 2: questi risultati potrebbero aiutare ad identificare...

Levotiroxina liquida: rivoluzione nella vita degli ipotiroidei

Studi recenti hanno dimostrato come l’assunzione dell’ormone tiroideo sostitutivo in forma liquida a colazione migliori la compliance alla terapia da parte dei pazienti. La vita degli ipotiroidei potrebbe finalmente cambiare: uno studio...

Insonnia fatale familiare: nuove prospettive di cura

IFF, una sigla semplice che nasconde però il nome di una patologia devastante: insonnia fatale familiare. Come chiarisce il nome, questa patologia è geneticamente trasmissibile (con modalità autosomica dominante) e al momento...

Scoperto l’auto-antigene della psoriasi: il peptide LL-37

La psoriasi è una malattia cutanea ed articolare che colpisce il 2-5% della popolazione ed è costituita da una ampia scala di presentazioni che va da manifestazioni lievi a manifestazioni severe,...

Artrite Reumatoide, scopriamone i sintomi

L'artrite reumatoide è una malattia autoimmunitaria su base infiammatoria cronica che coinvolge in particolar modo le articolazioni, ma anche altri organi, tra cui muscoli, cute, cuore, occhi e polmoni, motivo per...

Alterazioni del sangue: l’anemia

L'emoglobina è una proteina globulare presente nei globuli rossi dei vertebrati. Ha il compito di trasportare l'ossigeno molecolare da un sito ad alta concentrazione, come i polmoni, ai tessuti dove se...

Sindrome di Gilbert

Con sindrome di Gilbert viene indicata la patologia genetica a trasmissione autosomica recessiva che provoca iperbilirubinemia, in particolare ad accumularsi nel sangue è la bilirubina indiretta o non-coniugata La bilirubina è un prodotto di...

L’ormone somatotropo: conseguenze sulla crescita nel bambino e nell’adulto

Il GH, definito l’ormone della crescita, adempie numerose funzioni. Il suo effetto fisiologico di maggior rilievo si esplica nel corso degli anni infantili e di quelli adolescenziali in quanto favorisce la...

Acufene: il rumore che non c’è

  Con il termine  acufene (dal greco "ascoltare" e "manifestarsi") o tinnito si intende la percezione di un suono, un fischio o un ronzio avvertito da un soggetto senza che ci sia...

Quando è la pancia che comanda: la sindrome dell'intestino irritabile

Si riscontra nel 15% della popolazione, con prevalenza doppia nel sesso femminile ed è senza dubbio la più frequente causa di ricorso al medico per patologia gastroenterologica. Si stima però che solo...