Appendicectomia e morbo di Parkinson: c’è una correlazione?

Da uno dei più grandi studi sul tema, che verrà presentato nei prossimi giorni alla "Digestive Disease Week" (DDW) arriva una scoperta destinata ad...

Sclerosi Multipla: la simvastatina sembra rallentarne la progressione

La simvastatina, uno dei farmaci più comuni al mondo, potrebbe essere efficace nella terapia della Sclerosi Multipla Secondaria Progressiva (SMSP) attraverso meccanismi non correlati...

Sclerosi Multipla: dalla pelle una nuova speranza

È dei ricercatori dell'Università del Maryland School of Medicine (UMSOM) il merito di aver individuato una popolazione di cellule staminali della pelle da impiegare...

Nuovi elementi nella diagnosi della Sindrome da Stanchezza Cronica

Un team di ricercatori della Stanford University School of Medicine dichiara di essere riuscito a raggiungere notevoli risultati nella diagnosi della sindrome della stanchezza...

Cefalea cronica riconosciuta “ufficialmente” come malattia sociale ed invalidante

“1. La cefalea primaria cronica, accertata da almeno un anno nel paziente mediante diagnosi effettuata da uno specialista del settore presso un centro accreditato...

PML: i primi risultati dell’immunoterapia

In un articolo recentemente apparso sul NEJM, un gruppo di ricercatori ha indagato l'efficacia dell'immunoterapia nel trattamento della leucoencefalopatia multifocale progressiva ottenendo risultati incoraggianti: 5...

Autismo: novità dal microbiota intestinale

E se la terapia dell’autismo risiedesse nel microbiota? Da “siamo quello che mangiamo” a “siamo quello che mangiano i nostri batteri intestinali” il passo è...

Il ruolo dei minerali nella Sclerosi Multipla

Quando si parla di Sclerosi Multipla è quanto mai frequente parlare di alimentazione e nello specifico di minerali, della correlazione di questi con il...

Aducanumab: interrotta la sperimentazione dell’anticorpo anti-Alzheimer

È del 21 marzo la decisione di Biogen di interrompere i due trial clinici di fase 3 dell’anticorpo monoclonale Aducanumab. Si tratta di una...

L’integrità della barriera emato-encefalica come marker di declino cognitivo

In uno studio recentemente apparso su Nature Medicine un team di ricercatori ha dimostrato come la perdita di integrità della barriera emato-encefalica possa rappresentare un...

Send this to friend