Molti hanno già raccontato di quanto ci senta tosti il primo giorno di tirocinio, quando si mette il camice e per non sembrare un casaro si fa sbucare dalla tasca lo stetoscopio (o se sei davvero spavaldo, lo lasci...
Era fine settembre, stavo per iniziare il quarto anno e avevo deciso di fare un qualche giorno di tirocinio a scelta a Ginecologia. I primi due erano passati in sala operatoria mentre quel giorno sarebbe stato in ostetricia, sala...
Per uno studio sociologico rigoroso della popolazione che la presente guida vuole seguire e disvelare nelle sue più recondite sfaccettature, è impensabile tralasciare il vasto mondo della rete, luogo virtuale dove ogni esemplare dal primo al sesto anno si...
La medicina in uno scatto sta nella propria macchina fotografica quando cominci a sviluppare il rullino alla fine dei sei anni. Il rullino perché è hipster, dai. E allora tra gli articoli seri, scientifici, solidi, perché non infilare i...
Il generale non aveva appunti scritti e parlava a braccio: “Un’intelligenza per la per la quale è sufficiente una minuscola chiave per aprire una grande porta Per esempio, che è quello scavo? È necessario averlo costruito per sapere cosa...
Lo aspettavo con ansia, il mio primo contatto vis-à-vis in camice con un’antivaccinista (pardon, nel caso specifico una sostenitrice del complotto internazionale). Sentivo il Sacro Spirito di Roberto Burioni divamparmi nel petto quando lo andai a sentire a Modena. Ironico,...
Non so se quel che vedevo in questi anni di tirocinio e quel mesetto di specialità è simile a quel che succede nel resto d’Italia, ma mi dicono di sì, circa da una quarantina d’anni. Qui c’è stata una di...
Ciao Giovanni, troverai questo biglietto sotto la porta di camera tua, non è per ricordarti che mi devi dei soldi, giuro. Ti scrivo per colpa delle due chiacchiere che abbiamo fatto qualche giorno fa, a colazione, prima che tu ricominciassi a...
“L’uomo conserva ancora nella sua corporale impalcatura lo stampo indelebile della sua bassa origine.” – Charles Robert Darwin Credo che, senza arroganza, io possa definirmi una persona dai comportamenti socialmente accettabili, o quantomeno mi adopero perché lo siano. È sempre...
Il bar del Policlinico è sempre molto affollato, il via vai di pazienti e personale crea quel familiare brusio di fondo in cui spicca l'inconfondibile voce di Maurizio, il barista, che smista sapientemente gli ordini. Finalmente l'agognato caffè di...

#MedicalSpace

Da non perdere

Send this to friend