mercoledì, agosto 23, 2017
Presto il DNA potrebbe diventare un hard-disk!

Presto il DNA potrebbe diventare un hard-disk!

Gli scienziati della Harvard Medical School sono riusciti ad utilizzare il DNA procariotico come "hard disk" biologico, memorizzando e poi riproducendo un piccolo filmato. La metodica, che si avvale del sistema...
Microbiota e sclerosi multipla: scoperta possibile correlazione

Microbiota e sclerosi multipla: scoperta possibile correlazione

Una ricerca dell’IRCCS dell’Ospedale San Raffaele ha rivelato l’interessante coinvolgimento del microbiota intestinale nello sviluppo della sclerosi multipla. Esisterebbe infatti una correlazione tra l’alterazione della flora batterica intestinale e la fase...
un parto quasi tranquillo blog di Francesco Giaroni

Un parto quasi tranquillo

Era fine settembre, stavo per iniziare il quarto anno e avevo deciso di fare un qualche giorno di tirocinio a scelta a Ginecologia. I primi due erano passati in sala operatoria...

Caso Clinico #77

Caso Clinico Paziente anziano di 73 anni, pensionato, accusa da circa 24h la comparsa di debolezza muscolare, frequenti evacuazioni intestinali, affanno e lacrimazione. Riferisce di soffrire di ipertensione dall'età di 53 anni...
Lampade abbronzanti e melanoma: istruzioni per l’uso

Lampade abbronzanti e melanoma: istruzioni per l’uso

Per qualcuno il desiderio di essere abbronzato tutto l'anno diventa una vera e propria malattia, tanto che gli esperti hanno parlato di una vera e propria patologia chiamata tanoressia. La voglia di...
inquinamento

Autismo e inquinamento: aumentano le possibilità

Tracce storiche Correva l’anno 1910 e lo psichiatra svizzero Eugen Bleuler descriveva, a fronte delle sue numerose osservazioni, i tre processi patologici caratterizzanti le sindromi schizofreniche: dissociazione, delirio paranoide e autismo. Fu...
caso clinico 75 domenico posa medicina

Caso Clinico #75

Caso Carla ha 25 anni, neo-mamma e con una storia clinica particolare. La ragazza, infatti, ha vissuto una gravidanza poco serena in quanto nell’ultimo trimestre ha sviluppato eclampsia caratterizzata da convulsioni non responsive...

È possibile cancellare selettivamente i ricordi

Diversi studi negli ultimi anni si sono occupati di questo affascinante argomento, ma è un recente lavoro pubblicato sulla rivista "Current Biology" a mostrarci una sempre più concreta possibilità di eliminare selettivamente i ricordi. Secondo...
Fonti: https://static.independent.co.uk

Dietro le quinte dell’infarto cardiaco

Dietro ad ogni infarto miocardico c'è un grande lavoro svolto dalla ricerca, dal 118, dai medici e dagli ospedali, che spesso passa inosservato. Grazie a numerosi studi e ad un percorso...

Creme solari: le usiamo nel modo giusto?

Sappiamo ormai da anni che il sole può essere nocivo per la pelle senza una buona protezione. Ma sappiamo veramente utilizzare in modo corretto le creme solari? Un nuovo di studio...